ASPROMONTE | STORIA DELL'ASPROMONTE | FAUNA E FLORA DELL'ASPROMONTE | Contattaci | Links

Aspromonte : il Territorio

Il Territorio dell'Aspromonte

Nella splendida provincia di Reggio Calabria, come un meraviglioso ed estremo rappresentante delle 'Alpi Calabresi', sorge l'Aspromonte: un complesso montuoso i cui limiti toccano ad est il Mar Jonio, ad ovest il Mar Tirreno, a nord il fiume Petrace ed il torrenti Platì e Careri.
Il complesso montuoso comprende la Silla, le Serre e, appunto, l'Aspromonte, tutte montagne che si differenziano dal vero e proprio Appennino per la loro particolare origine e per la differente geologia; se, infatti, l'Appennino è formato da rocce sedimentarie, a predominanza calcarea, le così dette 'Alpi Calabresi' sono invece formate da rocce cristalline, principalmente granitiche.

La vetta più alta del complesso è Montalto (o monte Cocuzzo), che raggiunge un'altezza di 1956m; spettacolare è la vista che si può godere dalla sua cima in quanto lo sguardo si perde fino allo stretto di Messina, abbracciando un vastissimo ed incantevole paesaggio che comprende anche l'Etna e le Isole Eolie.
Nel suo insieme, il complesso dell'Aspromonte appare come un'immensa piramide naturale dai cui fianchi scendono alte dorsali che, come grandi contrafforti, si protendono verso il mare e che presentano vette degne di nota per la loro altitudine, come la Pietracappella con i suoi 1.823metri e la Bocca del Lupo a 1.755metri.
Una caratteristica tipica del complesso dell'Aspromonte sono poi i numerosi torrenti, detti anche fiumare: corsi d'acqua che da secoli, nutriti da numerosissimi torrenti più piccoli, scavano i fianchi delle montagne fino a formare, in alcuni casi, veri e propri canyon. Questi ruscelli nascono nelle zone più alte delle montagne grazie alle copiose precipitazioni, e scendono lungo i loro fianchi evolvendosi in meravigliose cascate e suggestivi tuffi nel vuoto che conducono le acque in ampi letti prima di giungere al mare.
Altra spettacolare caratteristica delle montagne dell'Aspromonte sono le particolari forme che, a causa dell'erosione, anno assunto alcune rocce di notevoli dimensioni che, per queste caratteristiche assunte nel corso dei secoli, si sono meritate nomi come 'la Pietra Castello' e la 'Roccia del Drago'.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio